Misure di prevenzione

Per la realizzazione di opere di prevenzione dei danni (recinti elettrici) provocati da predatori selvatici è necessario presentare richiesta di contributo al Servizio Foreste e fauna, che valuta l’opportunità del finanziamento. L’importo minimo degli interventi ammessi a contributo non può essere inferiore a 100 EUR; il contributo può coprire al massimo il 90% della spesa ed è concesso entro 60 giorni dalla domanda. Il richiedente può ottenere direttamente recinti e reti elettrificate anche mediante il sistema del comodato gratuito.